Anche in Luglio lo Useless Team non vi abbandona e, se anche voi come noi siete tediati, stanchi e provati dal caldo, sarete contenti del fatto che non ci perderemo nella consueta dedica e nei vari orpelli stilistici che ci piacciono tanto e vi offriremo una versione light. Here we go straight to the point!

Continuiamo ordunque con il nostro progetto socialmente utile (anche se tutti i nostri articoli sono tali) per quanto riguarda le proposte di legge. Come avete potuto constatare con i vostri occhi, il parlamento è nel caos… ma non siamo qui a prenderci meriti anche se è chiaramente opera nostra.

Scioriniamo quindi altre tre leggi che riporteranno l’ordine e la giustizia in Italia, (e possibilmente nel mondo… e utopicamente anche a San Marino) così com’era nel giurassico dove la legge era dalla parte di chi esprimeva il GRAAAAAGRHAAHAHRARHHGA!!!!! più forte.

1- La nostra prima proposta riguarda il settore economico e la riassumiamo brevemente così: “ci avete scassato i golden globes con sti spiccioli”. I cari commercianti devono capire che mettendo un prezzo con il “99 centesimi” alla fine non provoca al cliente un irrefrenabile impulso di acquistare, come quello che si prova vedendo un bambino con un palloncino in mano (diciamolo tutti sinceramente, quando lo vedete avete tutti voglia di tirare un calcio nel viso al bambino e fregargli il palloncino). Proponiamo quindi di proibire questi stupidi prezzi contenenti variazioni centesimali. Si ritorni all’arrotondamento! Ai disertori verrà bruciato il negozio usando trabucchi muniti di palle infuocate fatte con i soldi del monopoli, perché tale è il valore dei loro prezzi.

2-  Passiamo ora alle strade sulla quale viaggiamo con i nostri mezzi di locomozione (voi le macchine, noi le nostre fidate mucche dotate di un bastone che pende davanti ai loro musi, alla quale è attaccata una bella bistecca fiorentina). Ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, ogni giorno e ogni martedì ad una persona nel mondo viene brutalmente distrutta ogni forma di speranza e felicità. Tutto ciò avviene ogni volta che uno di noi crede, dopo aver vagato come un fedele in pellegrinaggio, di aver trovato un parcheggio libero… l’ultimo parcheggio rimasto! E invece… la rabbia e l’orrore di trovare nella nostra terra promessa una Smart, una 500 o peggio ancora uno di quei tostapane con le ruote che sembrano automobili ma non lo sono. Essendo noi consci del concetto che anche loro hanno il diritto di parcheggiare, riteniamo che sia altamente ingiusto e immorale fare questo spregio agli altri guidatori; pertanto che sia vietato parcheggiare mezzi mezzi in mezzo ad altri mezzi interi. Forniremo loro parcheggi appositi, studiati e costruiti unicamente per loro, mentre gli altri continueranno ad usufruire dei soliti spazi voi infatti, cari cittadini, potete accomodarvi in fondo all’apposito ciglio a far compagni alla fauna muschiacea…

3- Con questa terza ordinanza vogliamo proteggere legalmente chi non puù (ndr. È un può, ma siccome ho sbagliato 4 volte scrivendo puù, ora è puù… ps. del nrd. Ho sbagliato mettendo puù anche all’interno della ndr… secondo ps. porca miseria non so scrivere…) farlo autonomamente. Parliamo dei nostri animali da compagnia, in particolare il cane essendo la specie più colpita. Ci teniamo innanzitutto ad aggiungere che anche il Sig. Stoppa ha dato il suo consenso riguardo questa proposta (se sta leggendo la preghiamo di non denunciarci per calunnie, anche se siamo abbastanza sicuri che la approverebbe davvero…). È normale che durante il freddo inverno qualcuno metta la classica copertina, per tenere più tiepido e croccante il proprio amico quadrupede (o bipede per i più addestrati). Giusto… ma non possiamo assolutamente non provare disgusto e raccapriccio ogni qual volta vediamo un povero cane col “vestitino”. Voi malefici umani che costringete quei poveri animali ad andare a giro con la camicetta o il vestitino rosa e la borsetta del corredo “bella come una padella” siete dei mostri. Avete tolto al vostro cane la sua dignità: come pensate che la bestiola possa andare al parco e provarci con un’altra cagnetta, magari usando la mossa che ha imparato al baretto l’ultima volta, se sembra uscito dall’ultimo vestito di scena di Lady Gaga? Ci battiamo dunque per ridare dignità ai cani e una randellata ai proprietari.

 

Finito dunque questo ennesimo articolo, lo Useless Team™ ci tiene ad informarvi, in maniera totalmente disinteressata, che sul sito di fama emergente “Facebook” è nata la nostra pagina ufficiale. Inutile dire che vi vogliamo vedere lì. Usate quella pagina per criticare, offendere, commentare, apprezzare, suggerire, proporre e quant’altro. Siamo affamati di opinioni altrui!

“Non lo so, che vuoi citare!”  [cit. mi pà]